La SEO off-page va molto più in profondità dei semplici backlink. Si tratta anche di aumentare la consapevolezza del marchio attraverso le pubbliche relazioni digitali e i social media. Sebbene le menzioni non collegate non siano preziose quanto i backlink, forniscono a Google suggerimenti sulla fiducia del tuo marchio.

Costruendo collegamenti

L’obiettivo di Google è mettere i contenuti migliori, più autorevoli, pertinenti e affidabili nella prima pagina. Un modo in cui determina quali contenuti sono autorevoli e affidabili sono i backlink. I backlink da siti Web di qualità mostrano a Google che alle persone piacciono i tuoi contenuti e li trovano preziosi e che è degno di essere nella prima pagina di Google.

Quindi, come farai a convincere altri siti Web a parlare di te, a collegarsi a te e a stabilire segnali critici di fiducia per aumentare il tuo SEO? Concentrati sulla qualità e sulla quantità nella tua campagna di link building. Ma ricorda che se dovessi sceglierne uno, sarebbe sempre di qualità. Le campagne di link building scalabili sono una miscela di tradizionali sforzi di pubbliche relazioni/sensibilizzazione e strategie di frutta a basso costo come il recupero dei link.

Dai un’occhiata all’articolo correlato su Le 10 tecniche SEO off-page più potenti che dovresti conoscere

Recupero link

Utilizzando uno strumento come Ahrefs o Majestic, controlla il profilo di backlink del tuo sito Web per i collegamenti in entrata interrotti. Questi si verificano quando il sito Web di collegamento condivide l’URL errato o può verificarsi nel tempo mentre sposti o elimini pagine sul tuo sito. Un collegamento diretto ha più valore di un reindirizzamento, quindi con ogni collegamento interrotto che trovi, contatta e chiedi al sito Web di collegamento se può risolverlo. Spesso lo faranno felicemente. Se non riesci a connetterti con nessuno sul sito Web di collegamento, reindirizza il collegamento.

PR

Lavora a stretto contatto con il tuo team di pubbliche relazioni per massimizzare i vantaggi SEO del loro lavoro. Insegna loro le migliori pratiche per la creazione di link e condividi gli strumenti SEO che renderanno la loro vita più facile. Il team SEO può anche eseguire il lavoro di ricerca dei link e passare i risultati al team PR per la strategia e la divulgazione.

Sottotitoli

Pubblica articoli e post degli ospiti su blog pertinenti e risorse del settore per costruire una leadership di pensiero. I link al tuo sito web dal sottotitolo associato agli articoli ti aiuteranno a rafforzare il tuo profilo di backlink e ad aumentare l’autorevolezza del tuo sito web. E se la pubblicazione lo consente, puoi anche includere un backlink al tuo sito nel corpo dell’articolo stesso se contestualmente pertinente.

Designa alcune persone nella tua azienda per essere il volto di un lavoro come questo. E mantieni la strategia scalabile facendo in modo che i team di contenuti e PR si occupino della scrittura e della divulgazione effettiva per i giocatori aziendali impegnati. Ad esempio, se il tuo CEO è il volto dei tuoi articoli, chiedi semplicemente che approvi e firmi il lavoro.

Dai un’occhiata all’articolo correlato su Tecniche segrete che possono ottenere backlink

Social media

I link dai social media non hanno lo stesso peso individuale degli altri link in entrata. Ma creano comunque segnali di fiducia vitali. Includi opzioni di condivisione social nei tuoi contenuti.

Inoltre, incontra il tuo pubblico sulle piattaforme che utilizzano e dai loro un motivo per interagire e condividere i tuoi post. Interagisci il più possibile rispondendo a tutti i commenti e partecipando alle conversazioni che sta avendo il tuo pubblico.

Partnership con influencer

Unisciti ai micro-influencer che raggiungono il tuo pubblico di destinazione. Prima di firmare con un influencer, presta attenzione al livello di coinvolgimento sui suoi post per confermare che le altre metriche non siano supportate da bot a pagamento. Determina in anticipo i tuoi KPI. E capisci se stai cercando consapevolezza, conversioni o entrambi.

Partnership commerciali

Sfrutta le tue partnership strategiche esistenti per la creazione di link. Ospite pubblica o ospita una sessione di domande e risposte sul blog della tua azienda partner, esegui una promozione incrociata o co-produci contenuti condivisibili con il tuo partner. Educa il tuo team di sviluppo aziendale (o chiunque lavori con i partner della tua azienda) sulle migliori pratiche SEO in modo che possano aiutarti a individuare queste opportunità.

Partnership nel marketing digitale

Se vuoi coprodurre contenuti, i tuoi partner commerciali non sono la tua unica opzione. Collabora con qualsiasi azienda con cui saresti felice di condividere i riflettori e gestisci un webinar insieme o produce un contenuto importante. Sarai in grado di condividere risorse per la produzione e fornire l’accesso al pubblico di un altro durante la divulgazione. Considera gli obiettivi e i valori di marketing digitale del tuo marchio. E concentrati solo sui marchi che si allineano con i tuoi.

Elenchi di settore

Fatti elencare nelle directory del settore, nelle risorse e nei motori di ricerca verticali pertinenti. Se disponi di sedi fisiche, elencale sui siti di recensioni locali. Approfitta dei siti Web effettivamente letti e utilizzati dalle persone e mira a traffico di alta qualità e coinvolto, non solo a un collegamento. Evita le directory spam, di bassa qualità o irrilevanti.

Recensioni

Quando le persone recensiscono la tua azienda su piattaforme di terze parti, rispondi a ciascuna recensione. Esprimi apprezzamento per le recensioni positive e rispondi con attenzione a qualsiasi recensione negativa. Convalida le lamentele del cliente. E chiarisci delicatamente eventuali malintesi o condividi ciò che farai in futuro per affrontare il problema.

Gestione della reputazione: valuta i risultati della ricerca del marchio

A proposito di recensioni, come appaiono i risultati di ricerca quando cerchi su Google il tuo marchio? Se le query di ricerca prioritarie per il tuo marchio restituiscono recensioni negative e recensioni negative, pianifica la tua strategia di gestione della reputazione online. Fornisci un migliore equilibrio di voci e opinioni nelle SERP e ottieni quei risultati negativi dalla prima pagina.

Dai un’occhiata all’articolo correlato su 6 metodi folli per aumentare la SEO off-page del tuo sito web

Link esterni per rinnegare

Dovresti sapere ormai che le losche strategie di creazione di link non lo taglieranno: link a pagamento, link farm, blog e directory di bassa qualità possono danneggiare il tuo SEO. Se il tuo profilo di backlink include collegamenti da alcuni siti spam (o orribili), inizia a lavorare alla pulizia e alla rimozione. Raggiungi il sito Web di collegamento e chiedi loro di rimuovere manualmente il collegamento ogni volta che è possibile. Quindi, aggiungi i collegamenti non validi rimanenti a un elenco di disconoscimento che invierai a Google.